Get Adobe Flash player
Seguici
Top Rated

Note di Regia

Loro, sono Catherine, Luc, Martine, Isabelle.

Tre sorelle e un fratello, ormai adulti.

In rigoroso ordine d’età.

Loro, i nostri 4 fratelli, vivono nella brughiera canadese e sono stati abbandonati da decenni da una madre ammalata di giovinezza.
Ma, di giovinezza, sempre si vive per qualche anno, e talvolta si resta sommersi fino a non vivere più.

Loro, i nostri 4 fratelli, si riuniscono nella casa della loro infanzia, nel Sabato Santo di questi anni ’80, in attesa dell’improbabile quanto misterioso ritorno della madre, scomparsa da tempo.

E la mamma, non si sa dov’è.

Loro, i nostri 4 fratelli, fanno la bambina, la maestra, la puttana, la lesbica, la travestita, l’emarginata, il soldato, la golosa, l’incontinente, l’organista, l’uomo libero, la corista, l’ubriaco, la bigliettaia, la mamma, il papà, la cuoca, la tossica… ma non erano solo 4, i fratelli?

E la mamma, dov’è?

Loro lo sanno, perché loro, lo sanno.
Perché per loro, la mamma è sempre la mamma.

Ma di mamma, non ce n’è mai una sola.

Pensa alla tua vita, alla tua storia.
Sai che è così’.

Fabio Doriali