Get Adobe Flash player
Seguici
Top Rated

Note di regia

 

NOTE DI REGIA

 

ARSENICO S.” è:

1.     una divertente commedia noir,

2.     un giallo dal meccanismo perfettamente oliato,

3.     una farsa grottesca,

4.     una lucida riflessione sul voyeurismo

5.     …

 

Arsenico S.” riesce ad essere tutto questo, contraddicendo e sopravanzando l’antico adagio secondo cui “chi vuol essere troppo, finisce con l’essere nulla”.

 

Ecco.

 

Terron, in questo testo prezioso e semisconosciuto, partendo dalla contrapposizione formale tra carriera&soldi contro arte&poesia  impersonata dalle biografie dei 2 protagonisti, riesce a trovare un prezioso equilibrio tra i generi.

 

Nel mio lavoro e nelle mie regie ho sempre scelto di mettere in scena testi di autori contemporanei che abbiano una trama “forte e una materia teatrale che sappia coniugare:

 

1.     la ferocia dei sentimenti,

2.     la mancanza,

3.     l’ossessione,

4.     una strisciante e spesso irresistibile ironia,

5.     una materia teatrale di avanguardia senza scadere nell’avanguardismo.

 

In questa perla della drammaturgia contemporanea ci sono i temi della contrapposizione verso qualcosa o qualcuno,  l’ineluttabilità della vita e dello scorrere dell’esistenza. Con forza. Immane forza.

 

Sempre.

 

Fabio Doriali